Crema alla bava di lumaca: cos’è e come funziona

Crema alla bava di lumaca: cos’è e come funziona

Le crema alla bava di lumaca è un cosmetico di ultima generazione che si fonda appunto sull’utilizzo di questa particolare materia prima, una sostanza largamente disponibile in natura che viene secreta direttamente dall’organismo delle lumache.

É noto che le lumache, mentre si muovono, producono una rilevante quantità di secrezioni liquide, le quali rispondono ad una finalità ben precisa. Come ci spiega il sito ufficiale www.bavadilumacaitalia.com La lumaca infatti si muove strisciando sulle più disparate superfici, di conseguenza la sua pelle è molto esposta al rischio di danneggiamenti: la sua “bava”, appunto, ha come finalità non solo quella di lubrificare, ma anche quella di porre tempestivamente rimedio ai piccoli danni che possono riguardare il corpo di questo animale.

Negli ultimi tempi l’industria cosmetica si è molto interessata alla bava di lumaca, considerando le caratteristiche di questo ingrediente davvero molto interessanti.
In realtà già da tempi antichi la bava di lumaca era considerata un elemento naturale assai valido sul piano cosmetico: in epoche lontane infatti si notò che chi maneggiava delle lumache per ragioni professionali aveva in genere una pelle molto liscia, molto piacevole al tatto, di conseguenza la bava di lumaca è stata presto impiegata per scopi estetici nell’ambito di veri e propri trattamenti.

In alcune zone del mondo, peraltro, vengono effettuati dei trattamenti di cura della pelle utilizzando proprio delle lumache, ovvero posizionando questi animali direttamente sulla pelle da trattare in modo che possano rilasciare le loro secrezioni.
Ovviamente è poco probabile vedere un qualcosa di simile nel mondo occidentale, ad ogni modo le eccelse proprietà della bava di lumaca sono ben sfruttate dal mondo cosmetico.
Ma quali sono le proprietà della bava di lumaca? Cosa rende speciale questa secrezione?

La bava di lumaca vanta una ricca gamma di proprietà preziose, al punto che è perfino difficile riuscire ad elencarle.
Anzitutto alla bava di lumaca è riconosciuta un’ottima azione levigante, di conseguenza si tratta di un ottimo prodotto anti-age, utile a contrastare le rughe e le imperfezioni cutanee legate all’invecchiamento.
La bava di lumaca ha spiccate proprietà idratanti, di conseguenza è perfetta per chi vuol regalarsi un valido trattamento idro-restitutivo, inoltre ha un’azione lenitiva molto potente la quale la rende il trattamento ideale per trattare pelli arrossate o irritate.

Come non sottolineare inoltre che la bava di lumaca è un elemento dalle spiccate proprietà nutritive, essendo in grado di trasferire alla pelle importanti quantità di vitamine, di elastina e di altre utili sostanze.
La bava di lumaca è considerata un trattamento ottimo per l’acne, per le smagliature, per la pelle a buccia d’arancia, e anche per le cicatrici, avendo delle proprietà cicatrizzanti davvero notevoli.

Una crema alla bava di lumaca può dunque essere un prodotto in grado di rispondere alle necessità più disparate, e questo elemento naturale sta trovando spazi sempre più ampi nel mondo della cosmesi.
Si può quindi affermare senza esitazioni che la bava di lumaca non rappresenta affatto una banale idea di marketing, o comunque una strategia commerciale che trova ben poco riscontro sul piano scientifico: gli effetti benefici della bava di lumaca sono stati ampiamente confermati tramite numerosi studi ad hoc, di conseguenza questo ingrediente è un’autentica garanzia.

Con ogni probabilità la bava di lumaca, già piuttosto diffusa, troverà impieghi sempre più vasti in questo settore, e ciò non può che essere positivo: trattare la propria pelle con prodotti dalla composizione naturale, piuttosto che con ingredienti chimici, è un qualcosa di vivamente consigliabile.


Comments are closed.