Le 5 diete più facili da seguire

Le 5 diete più facili da seguire

A volte è la nostra forza di volontà a non essere particolarmente salda, altre volte abbiamo solo una gran fretta di perdere i chilogrammi in eccesso, fatto sta che le diete facili o rapide sono un richiamo irresistibile per molte persone. Qualsiasi sia la nostra motivazione proviamo ad analizzare i vantaggi di 5 diete dimagranti facili da seguire ed assolutamente efficaci.

1. La dieta del riso.

La dieta del riso è una dieta particolarmente rigida che promette in soli 9 giorni di farci perdere almeno 5 chilogrammi. Questa si divide in un periodo iniziale di 3 giorni (depurativo) e di un programma successivo di 9 giorni in cui l’uso principale di riso porta un beneficio in termini di drenaggio, depurazione del corpo e un valido aiuto per la ritenzione idrica. Inoltre è una dieta particolarmente adatta per chi soffre di celiachia. E’ un metodo provato, funziona ma la scarsa varietà di alimenti concessi non permette di seguirla per molto tempo.

2. La dieta a zona.

Meno rapida di altre diete (permettere di perdere circa 3 chilogrammi in 2 settimane) la annoveriamo per la facilità con cui può essere seguita. Essa non prevede, infatti, una concentrazione di pochi alimenti ed è quindi più equilibrata e meno severa. Il suo scopo è quello di mantenere costante il livello di zuccheri nel sangue pur riducendo le calorie. Alla riduzione calorica, associa poi un consumo giornaliero più elevato di proteine, in questo modo vengono eliminati tutti quei sintomi tipici delle diete più rigide, quali spossatezza e mancamenti.

3. La dieta del limone.

La dieta del limone è un’altra dieta particolarmente severa che prevede una prima fase, di 3 giorni, di depurazione e una seconda fase, di 7, di dieta vera e propria. Essa prevede un largo uso di succo di limone diluito in acqua tiepida, usato come condimento per sfruttare le sue proprietà drenanti e depurative. La dieta del limone promette di far perdere almeno 3 chili in una settimana ma, come per la dieta del riso, la scarsità di alimenti concessi, non permette di seguirla per molto tempo.

4. La dieta del supermetabolismo

Una delle diete più equilibrate e complete, nonostante anche questa non può essere seguita continuativamente e debba lasciar spazio ad un regime alimentare più vario, è quella del supermetabolismo. Come lascia intendere il nome, essa prevede sia l’utilizzo di alimenti bruciagrassi, sia una regolare attività fisica, per innescare un’accelerazione del metabolismo.
Della durata di 28 giorni, essa prevede 3 fasi distinte e consente di perdere fino a 10 chili in un mese. L’alimentazione viene suddivisa nell’arco settimanale seguendo lo schema seguente:
lunedi e martedì, frutta verdura e cereali.
Mercoledì e giovedi, alimenti proteici e verdure senza alcun tipo di grasso.
Venerdì e fine settimana, reintegro di cibi grassi ma sani.

5. La dieta Whole 30

La whole 30 è una dieta molto semplice da seguire, dura un mese ed ha un buon effetto dimagrante oltre che disintossicante.
Essa è una dieta particolarmente proteica ma prevede anche l’utilizzo di una grande quantità di frutta e verdura. Eliminando alcuni alimenti, quali carboidrati, zuccheri e latticini per 30 giorni, promette un accelerazione del metabolismo e un dimagrimento senza particolari sforzi.


Comments are closed.